I Carboidrati – La colpa dei miei dolori


Oggi, a 46 anni, la mia salute è una soddisfazione. Non ho dolori, non. ho patologie, e posso permettermi di mangiare tutto.

Mangio carne, pesce, uova, verdure, farine, dolci, zuccheri.

Al bar prendo cappuccino e cornetto.

Mi mangio la pizza, e ogni tanto assaggio del vino.

Posso permettermi di andare in vacanza tre settimane, mangiare quello che voglio, e in pochi giorni ritornare al mio livello di salute e al mio peso prima della vacanza.

Ma non è stato sempre così. Sono stato male, e passato gli ultimi 15 anni, spendendo più di 50 mila euro, ad cercare di trovare una soluzione che era sempre lì, davanti ai miei occhi: i carboidrati.

Amore e Odio per i Carboidrati

Leggerai tantissime cose che ti sembreranno una follia.

Io ci ho messo 15 anni per cambiare idea, e anche se lo spero, difficilmente questo micro-sito potrà farti cambiare idea. Questo un po’ mi rattrista, perché ci sono così tante persone che stanno male che potrebbero guarire in pochi giorni o poche settimane, se solo avessero il coraggio di riconsiderare le proprie convinzioni sull’alimentazione.

Sperimentando sul mio corpo

Ho avuto tanti problemi di salute. Ho parlato con tanti dottori.

Sono una persona molto curiosa, e ho passato gli ultimi 15 anni spendendo più di 50.000 EURO facendo esperimenti sul mio corpo. Cosa ho scoperto? Il segreto per migliorare la MIA salute è nella moderazione dei carboidrati. A volte mi basta mangiarne meno, a volte eliminare solo le farine, a volte devo rimanere in astinenza totale per giorni o settimane. Ma ho trovato il mio equilibrio, e mi va bene così.

A 46 anni (classe 1977) ho eliminato tutti quei “piccoli” problemi di salute che avevano reso la mia vita meno piacevole. Ho capito quali alimenti eliminare il più possibile, quali ridurre, e ho trovato un regime alimentare a cui posso fare affidamento quando i sintomi tornano a farsi sentire, così da eliminarli completamente in pochi giorni e poter ritornare a mangiare quello che voglio senza grandi ripercussioni sulla mia salute.

Il cibo è la medicina più potente che abbiamo a disposizione. Solo che non sono d’accordo con i consigli ufficiali di medici ed esperti, perché almeno su di me non hanno mai funzionato.

Sono stato male tutta la vita. Credevo nella scienza, mi fidavo dei dottori, e sempre tramite dottori e specialisti ho cercato di risolvere i miei problemi. Ma stavo sempre male. Ricevevo una nuova diagnosi, speravo di aver finalmente trovato la causa, ma dopo qualche settimana i sintomi tornavano, e mi ritrovavo di nuovo con tutti i miei problemi.

Forse è la vecchiaia…e bisogna rassegnarsi

Per fortuna io non ero pronto ad accettare questi dolori come normali. Non mi sono rassegnato, e ho continuato a combattere e sperimentare fino a trovare, fortunatamente, una soluzione che funziona per me. In queste pagine ti racconterò il mio percorso di guarigione e di come ho risolto i miei problemi di salute tramite la dieta (spoiler alert: ho ridotto drasticamente il consumo di carboidrati).

Non sono un guru

Non sono un Guru. Sono una persona scettica, e la storia che ti racconterò è la mia storia. Non mi devi credere, e tutto quello che ti racconterò può essere provato da chiunque persona. Ti basta un supermercato, e la voglia di guarire da problemi che riducono la qualità della tua vita.

Non sono un dottore, non sono un nutrizionista, non sono uno psicologo, non uno scienziato, non un esperto certificato in materia di alimentazione.

Sono una persona curiosa, con problemi di salute che nessun dottore è mai riuscito a curare (digestione, infezioni, dolori) e che non riuscendo a trovare una soluzione insieme ai medici, ha letto tanti libri, fatto tante analisi del sangue / delle feci / della saliva / del DNA / dei batteri, e provato tanti regimi alimentari diversi. Tutto questo per provare di risolvere una lunga lista di problemi di salute che diminuivano la qualità della mia vita:

  • frequenti febbri e raffreddori
  • stanchezza, letargia dopo i pasti, zero energie la sera
  • sinusite cronica
  • rinite allergica
  • starnuti continui
  • forfora, grattarmi fino a sanguinare (testa, orecchie, caviglia, petto)
  • sangue dal naso
  • gengive gonfie e sanguinanti
  • forte dolore all’altezza dell’orecchio sinistro
  • dolori alle ossa e alle articolazioni
  • non riuscire ad alzare le braccia sopra alle spalle
  • difficoltà a dormire per i forti dolori muscolari e ossei
  • acidità di stomaco e reflusso gastrico
  • dolori gastro intestinali, gas, gonfiore, problemi di digestione
  • diarrea
  • emorroidi e sanguinamento gastrointestinale (sangue nelle feci)
  • bisogno continuo di urinare – difficoltà di trattenere le urine –
  • testosterone e libidine
  • i chili di troppo
  • e tanti altri piccoli problemi

La mia salute a 46 anni (Ottobre 2023)

  • Non ho nessuna patologia
  • Non prendo nessuna medicina
  • Ho delle analisi perfette
  • Il mio rapporto HDL (colesterolo buono) e Trigliceridi è perfetto
  • I miei unici integratori sono Vitamina D3, Zinco, Omega3, e Collagene
  • Sono 7 anni più giovane della mia età anagrafica: la mia età biologica è di 38.4 anni, analizzata da functionhealth.com utilizzando oltre 100 parametri ematici.
  • Conosco perfettamente gli ingredienti che fanno ritornare i miei sintomi, e ho trovato un equilibrio alimentare che mi piace, e mi permette di sgarrare senza stare davvero male.
  • Mangio di tutto un po’, sapendo esattamente che alcuni cibi mi causeranno problemi ma sono disposto a mangiarli perché la vita va anche goduta.

* analisi del sangue e urine Giugno 2023


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *