Seguo una dieta che mi fa sentire bene nudo


Mi piaccio nudo. Nessun body shaming, nessun giudizio.
La mia definizione di alimentazione sana è una dieta che mi permetta di

  • mangiare con gusto, mantenendo le analisi del sangue perfette
  • avere energia durante tutto il giorno
  • essere orgoglioso del mio corpo (qui però il vero giudice rimane mia moglie)

Non ho gli addominali scolpiti, ho un corpo abbastanza normale, e non sono mai stato un palestrato. Ho 46 anni e sono orgoglioso del mio corpo. Mi guardo allo specchio e mi piaccio, anche quando ho 5kg di troppo perché so che riesco a perderli in meno di un mese.

Per me il vedersi sexy nudi è una misurazione importante. Lo so che il marketing e tiktok e alcuni esperti e infliencers ci dicono che va bene tutto, che uno può pesare 400kg e piacersi. Lo capisco, ma personalmente non lo accetto, non l’ho mai accettato, e l’ho sempre combattuto, perché per me vedermi in un certo modo corrisponde ad un buon stato di salute.

Il soprappeso è un sintomo di un problema metabolico.

So perfettamente che il 99% dei miei problemi sono correlati all’alimentazione e gestibili tramite una dieta che riduca i carboidrati, ed elimini il più possibili certi tipi di carboidrati come farine, latticini, e cibi troppo processati.

Oggi mi guardo allo specchio e mi piaccio. E penso di essere un buon esempio per i miei figli, un esempio di come sia importante prendersi cura del proprio corpo. Mi piace come qualunque maglietta da 5 euro mi sta bene addosso. Non devo nascondere niente, neanche i chili di troppo quando ci sono, perché sono pochi, e li so gestire.
Mi piace non provare vergogna quando mi tolgo la maglietta, e ho sempre amato la pelle che scotta sotto al sole…senza contare i benefici della vitamina D che assorbo scoprendo tutto il corpo rispetto a pochi centimetri di pelle. Scotta in senso figurato, il sole fa bene fino a quando non ci si scotta…ma ci siamo capiti.

La bilancia è un ottimo strumento di misurazione quando si inizia il percorso, ma il peso corporeo racconta una storia incompleta. Sono alto 1.84 circa (1.82/1.86) e ho pesato dai 70kg ai 90kg. Il mio peso ideale dipende dalla quantità di esercizio, ma diciamo che sto bene tra gli 80 e i 90 chilogrammi.

Una dieta che mi mantiene in quell’intervallo, e poco sopra, è una dieta che mi fa sentire bene, anche quando tolgo i vestiti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *